Probabilmente non passate molto tempo a pensare al vostro intestino, a meno che non vi stia causando disagio. Di certo non pensavo al mio intestino quando mangiavo cibo da fast food e bevevo bibite zuccherate. Ma quando ha iniziato a causarmi problemi, ho cominciato a farci caso. Spesso ci concentriamo sulle cose che vediamo all'esterno, o consideriamo la salute del cuore o la prevenzione del cancro; il cattivo tratto gastrointestinale non riceve molta attenzione. Il tratto gastrointestinale, o intestino, è collegato a ogni parte della vostra salute. Spero che, tenendo presente questo, inizierete a dedicargli un po' più di amore.

Motivi

Ecco alcuni motivi. È il guardiano di ciò che entra nel corpo. Permettetemi di spiegarvi brevemente alcuni atti dell'intestino per aiutarvi a capire meglio il suo significato. L'intestino percorre l'intera lunghezza del corpo, dalla bocca all'ano. Lavora per digerire, scomporre e assorbire il cibo. È considerato esterno al corpo, poiché è aperto all'ambiente esterno da ogni estremità. È ovviamente distinto dagli altri sistemi del corpo. Due aree in cui questo guardiano si occupa di mantenere la salute sono lo strato di muco e le giunzioni strette dell'intestino.

Lo strato di muco dell'intestino comprende cellule immunitarie e proteine con attività antimicrobica contro batteri, virus e funghi. Entrambi forniscono un rivestimento protettivo contro l'invasione batterica. Inoltre, nell'intestino sono presenti giunzioni strette che consentono il passaggio dei nutrienti, ma evitano che le molecole più grandi finiscano nel sangue, evitando infiammazioni che potrebbero verificarsi in qualsiasi regione del corpo, dall'intestino alle articolazioni fino alla mente.

Intestino sano

Un modo per considerare che un intestino sano equivale a un corpo sano è quello di considerare l'importanza dei nutrienti per il funzionamento delle cellule. L'organismo deve digerire e assimilare il cibo che mangia. Si tratta del processo di assunzione di minerali, vitamine e altri elementi dal cibo all'interno dell'intestino. Due esempi di nutrimento per importanti funzioni cellulari sono le vitamine del gruppo B, necessarie per la produzione di energia, e le vitamine antiossidanti (vitamina C o E, tra le altre) che proteggono dai danni al DNA.

Tutti gli alimenti integrali che consumiamo contengono un gran numero di sostanze nutritive che consentono all'organismo di funzionare in modo ottimale. Senza non solo l'ingestione, ma anche l'assorbimento di questi nutrienti, si verificano disfunzioni. Nell'intestino sono presenti da 500 a 1.000 specie diverse di batteri. Il microbioma intestinale svolge una serie di funzioni, tra cui la digestione delle vitamine, la crescita del sistema immunitario, la sintesi delle vitamine, l'immagazzinamento dei grassi e la protezione dalle infezioni. Sebbene il genoma umano rimanga stabile per tutta la vita, il microbioma individuale è influenzato dallo stile di vita e dalla dieta.

Ricerca

Una ricerca pubblicata nel 2012 sulla rivista Nutrition in Clinical Practice afferma che una dieta ricca di grassi e zuccheri altera in modo significativo la composizione del microbioma intestinale nel giro di 1-3 giorni. Ci dispiace dire che il ritorno alla dieta americana standard durante le vacanze o i fine settimana potrebbe avere un impatto sul vostro intestino sano che nutrite così bene durante il resto della giornata. E, in ultima analisi, potrebbe avere un impatto sulle funzioni vitali associate a un microbioma intestinale sano. Sapete perché dovete preoccuparvi? Un intestino sano non significa solo non avere problemi di stomaco. Se il vostro intestino non è in equilibrio, si ripercuoterà su quasi tutti i sistemi del vostro corpo. È davvero così importante.