Una delle cause di disabilità in America oggi, che colpisce circa sette milioni di persone. Ora è tra i problemi di salute cronici più prevalenti. I costi annuali stimati dell'artrite per gli americani sono $15 miliardi in costi medici diretti e $49 miliardi in costi indiretti come i salari persi. Quasi 40 milioni di americani hanno l'artrite, di cui 24 milioni sotto i 65 anni.

Prendere in considerazione

La crescita prevista dell'artrite entro il 2020 è di 60 milioni negli Stati Uniti. Con più di cento varianti di artrite, la più comune è la gotta. È una malattia degenerativa delle articolazioni legata all'invecchiamento. La cartilagine deteriorata che copre le estremità dell'osso all'articolazione causa una perdita di movimento perché l'osso sfrega contro l'osso. Fa sì che le ossa cambino forma, che i muscoli si indeboliscano e che i riflessi siano ostacolati. L'osteoartrite si verifica più comunemente nelle articolazioni portanti. Un grave trauma a un'articolazione può far precipitare l'artrite, a volte anni dopo la prima lesione. Gli antidolorifici sono efficaci per qualche tempo, ma quando i farmaci non alleviano più il dolore, alcuni medici raccomandano un intervento chirurgico.

Gli americani si sottopongono alla chirurgia della colonna vertebrale inferiore e alla chirurgia di sostituzione dell'anca e del ginocchio soprattutto a causa dell'osteoartrite. Un'altra frequente artrite chiamata artrite reumatoide è una malattia autoimmune. Nella malattia autoimmune, il sistema immunitario del corpo attacca effettivamente il suo stesso tessuto. La cartilagine e le articolazioni sono tipicamente circondate da un tessuto protettivo chiamato sinovia che produce un fluido che nutre e lubrifica la cartilagine e le ossa.

Artrite reumatoide

Il sistema immunitario di un paziente artritico reumatoide produce globuli bianchi che attaccano la sinovia. Questo è ciò che causa l'infiammazione e le dolorose articolazioni gonfie. Quando la sinovia infiammata colpisce l'articolazione, l'osso e la cartilagine, i muscoli intorno all'articolazione diventano troppo deboli per sostenerla correttamente. Quindi l'infiammazione cronica è il colpevole che alla fine può causare danni all'osso e alla cartilagine. L'artrite reumatoide è tra i tipi di artrite più gravi e invalidanti. Gravi dolori articolari, febbre affaticamento e infiammazione sono i sintomi iniziali che la maggior parte degli individui nota. In situazioni più gravi, la reazione autoimmune coinvolge altre regioni del corpo come i polmoni, il cuore, il fegato o i reni.

Gotta

La gotta è caratterizzata da cristalli urici monosodici nelle articolazioni o nei tessuti. Si verifica normalmente in pazienti dai 30 ai 50 anni dopo diversi anni di dieta troppo ricca di cibi purinici. Quando i reni non possono rimuovere la produzione eccessiva di acido urico nel corpo, i livelli si accumulano causando la formazione di cristalli simili ad aghi nelle articolazioni. Questa malattia debilitante attacca soprattutto le piccole articolazioni. La frequenza dei successivi attacchi acuti di gotta di solito aumenta nel tempo. Una dieta ricca di cibi grassi e proteici, un'eccessiva assunzione di alcol e l'obesità sono fattori che contribuiscono agli attacchi di gotta. È imperativo che tu prenda una parte attiva nella prevenzione e nel trattamento dei danni alle articolazioni. Ci sono molte misure che puoi prendere per ridurre il tuo rischio di sviluppare l'artrite, oltre ai rimedi naturali che aiutano a ridurre l'infiammazione e altri sintomi.

Avete bisogno di imparare a curare la gotta? ==> Rimedi casalinghi per la gotta

Trattamenti

Il trattamento convenzionale prevede l'uso di antidolorifici e farmaci anti infiammatori. Mentre questi farmaci sono spesso utili per alleviare il dolore, possono accelerare la degenerazione delle superfici articolari distruggendo così la capacità del corpo di riparare la cartilagine. Diverse migliaia di pazienti sono stati ricoverati negli ospedali ogni anno per complicazioni legate ai farmaci antinfiammatori.

  • Cibi da evitare: melanzane, pomodori, peperoni, patate, grano, mais, manzo, maiale, uova, latticini, cibi fritti, prodotti a base di zucchero, carboidrati raffinati e cibi ad alto contenuto di glutine che intensificano l'infiammazione.
  • Cibi da mangiare - cibi ad alto contenuto di zolfo come asparagi, cavoli, aglio e cipolle che possono aiutare a riparare le ossa e la cartilagine. Includere anche pesce, lino (acidi grassi omega-3) e olio di borragine (acidi grassi omega-6) che possono aiutare a ridurre l'infiammazione.
  • Multivitaminico - compresi gli antiossidanti come la vitamina E, C, A, il selenio e lo zinco perché non otteniamo più quantità ottimali dalla nostra dieta quotidiana per combattere gli attacchi dei radicali liberi alle articolazioni.
  • Esercizio - benefico per aiutare a diminuire la rigidità e mantenere un peso ottimale per aiutare ad alleviare la pressione su queste articolazioni portanti.
  • Semi di sedano - questa formidabile spezia naturale comprende quasi due dozzine di sostanze chimiche antinfiammatorie note per diminuire l'infiammazione.
  • Integratore di glucosamina - le articolazioni smettono di produrre questa sostanza essenziale che aiuterà ad alleviare la rigidità.
  • Integratore di condroitina - il corpo smette di produrre condociti che aiutano a mantenere le articolazioni sane.