Per eiaculazione precoce si intende un'eiaculazione troppo rapida, spesso prima o subito dopo la penetrazione.

Ansia, fattori psicologici o sensibilità del pene sono le cause più comuni.

La maggior parte degli uomini può trarre beneficio dalla terapia comportamentale, che include strategie per ritardare l'eiaculazione.

Un rapporto di coppia può essere messo a dura prova dall'eiaculazione precoce.

Gli esperti ritengono che l'eiaculazione precoce possa essere causata da motivi ansiosi o psicologici. Alcuni esperti ritengono che sia dovuto a una maggiore sensibilità del pene. Il problema può essere aggravato dal fatto di fare sesso meno spesso di quanto si voglia. Sebbene l'eiaculazione precoce possa essere causata da diverse condizioni, come un'infiammazione della prostata, una tiroide iperattiva o un disturbo del sistema nervoso, è rara.

Trattamento dell'eiaculazione precoce

Terapia comportamentale

Molti uomini possono superare questo disturbo con una terapia comportamentale. Il terapeuta offre rassicurazioni e spiega perché si verifica l'eiaculazione precoce. Insegna inoltre agli uomini le strategie per ritardare l'eiaculazione.

Farmaci o integratori alimentari

Si può anche cercare di ritardare l'eiaculazione utilizzando farmaci o integratori alimentari. L'eiaculazione può essere ritardata da trattamenti locali che riducono la sensibilità, come l'uso del preservativo o l'applicazione di un anestetico locale sul pene. A volte è necessaria una terapia combinata di farmaci e terapia comportamentale. La psicoterapia può essere utile se l'eiaculazione precoce è dovuta a gravi problemi psicologici.

Imparare a ritardare l'eiaculazione

L'eiaculazione precoce viene spesso trattata con due metodi. Queste tecniche possono essere utilizzate anche per ridurre l'ansia, che spesso può essere aggravante. Le tecniche allenano gli uomini a raggiungere alti livelli di eccitazione, senza bisogno di eiaculare. Entrambi i metodi prevedono la stimolazione del pene da parte del partner o l'autostimolazione (durante la masturbazione). La stimolazione avviene prima manualmente e poi successivamente durante o prima del rapporto sessuale.

La tecnica di stop-start interrompe la stimolazione. La tecnica di compressione prevede che gli uomini comprimano l'area del pene che incontra i corpi cavernosi del pene. Ciò impedisce l'eiaculazione e riduce la forza dell'erezione. Entrambe le tecniche consentono di riprendere la stimolazione entro 30 secondi. Oltre il 95% degli uomini può ritardare l'eiaculazione di 5-10 minuti con la pratica.

>>>> Avete provato Eroxel? Lo trovate qui: Eroxel Originale.