L'HIV o virus dell'immunodeficienza umana si concentra sul sistema immunitario di una persona e lo danneggia sistematicamente. Se non viene trattato, l'HIV attacca un particolare tipo di cellule immunitarie, le cellule T, chiamate cellule CD4. Con il tempo, l'HIV si rafforza e il suo costante attacco alle cellule CD4 provoca tumori e altre infezioni o malattie associate. L'HIV inizia a riprodursi rapidamente in una fase definita di infezione acuta, durante i primi due giorni. In genere, in questo periodo le persone non avvertono alcun sintomo. Tuttavia, è importante decifrare gli indicatori e capire se sono una conseguenza dell'HIV.

Sintomi

Questo perché i sintomi sono molto simili a quelli dell'influenza o di altri virus. L'intensità dei sintomi varia: possono andare e venire e durare per giorni e, in alcuni casi, anche per settimane. Per la terapia, la scienza medica ha sviluppato diversi farmaci antivirali. Tuttavia, poiché il virus si coagula nel DNA dell'individuo, finora non è stato possibile eliminarlo. Questa condizione, che dura tutta la vita, è stata studiata da molti per sviluppare una cura adeguata e duratura.

Tuttavia, questo non significa che ogni speranza sia perduta. La scienza medica ha sviluppato diversi trattamenti che rendono possibile una vita lunga e protetta dal virus. La semplice logica dei farmaci anti-HIV o antiretrovirali consiste nell'impedire all'HIV di replicarsi e di attaccare le cellule CD4 e, per espansione, il sistema immunitario.

Questo non solo riduce il rischio di trasmissione, ma limita anche lo sviluppo di eventuali complicazioni. Molti potrebbero pensare che, dato che i farmaci contro l'HIV non sono una cura definitiva, il trattamento sia assolutamente inutile. Tuttavia, se non trattata, come detto in precedenza, può portare a condizioni come l'AIDS o la sindrome da immunodeficienza acquisita. Inoltre, il continuo attacco al sistema immunitario semplifica notevolmente la capacità di combattere altre malattie e infezioni. Per questo motivo, i farmaci antiretrovirali contro l'HIV sono essenziali.

Conclusione

Può garantire un'aspettativa di vita paragonabile a quella di chi non ha l'HIV. La terapia antiretrovirale può garantire esperienze simili e una vita altrettanto meravigliosa a chi non ha l'HIV. I farmaci anti-HIV possono anche ridurre il rischio di trasmissione.