Israel Brekham MD, farmacologo e fisiologo ha trovato e coniato il termine "adattogeni". Mentre era nel Centro Scientifico dell'Estremo Oriente a Vladivostok, in URSS, ha studiato centinaia di erbe diverse per quasi 50 anni e ha svelato alcuni intriganti segreti della natura che possono abilitarti emotivamente e fisicamente.

Cominciamo

Il dottor Brekham pensava che un'erba adattogena dovesse avere tre attributi. Primo, deve essere non tossico, sicuro per le persone e gli animali. Secondo, doveva aiutare il corpo ad adattarsi allo stress. In terzo luogo, l'erba doveva riportare il corpo in equilibrio (omeostasi). La prima erba, l'Eleuterococco (origine Acantho o Ginseng Siberiano) è stata chiamata "Re degli Adattogeni" dal Dr. Brekham.

Questo antico integratore può normalizzare i sistemi corporei, ridurre lo stress provocato dal sovraccarico fisico ed emotivo e aumentare la resistenza e il vigore. Schizandra Chinensis (Vite Magnolia cinese) secondo la tradizione popolare veniva usata come tonico generale per la stanchezza e l'affaticamento. Schizandra può aiutare il corpo a migliorare la produttività fisica e accelerare il recupero dalla stanchezza. Potrebbe costruire la resistenza del corpo alle malattie.

Buono a sapersi

Alcuni erboristi in Asia riferiscono che questa erba rende conto delle funzioni del corpo, aumenta il recupero dopo un'operazione, protegge dalle radiazioni, contrasta gli effetti del glucosio, protegge dalla cinetosi, normalizza la glicemia e la pressione sanguigna, riduce il colesterolo elevato e migliora la salute delle ghiandole surrenali. Rhaponticum Carthamoides (Maral Root) era anche usato nella medicina popolare.

Era considerato per alleviare la fatica e la debolezza. Potrebbe lavorare con il corpo per aumentare la circolazione, l'acutezza mentale e le prestazioni muscolari. Comprende un composto chiamato 20-Hydroxyecdysone, che potrebbe aiutare ad aumentare la produzione di proteine a livello cellulare e aiuta a costruire il tessuto muscolare!

  • La Rhodiola Rosea (radice d'oro) è stata scoperta circa 400 anni fa. Secondo la leggenda, l'origine è probabile che produca il soggiorno felice, sano, e che permetta di vivere molto, molto tempo. Tutte le tradizioni popolari a parte, la radice d'oro comprende una vasta gamma di elementi nutrizionali e potrebbe aiutare l'acutezza mentale, il miglioramento del flusso e della resistenza.
  • L'Aralia giapponese (Manchurian Thorn Tree) può aiutare il sistema digestivo, respiratorio, uninario e intestinale; fornisce una potente attività ristoratrice su alcune membrane interne.
  • Glycyrrhiza Uralensis (radice di liquirizia degli Urali) secondo il folklore tibetano nutre e porta alla performance dei sei sensi. Può stimolare la circolazione, migliora il tono della pelle, protegge dall'ansia e sostiene il sistema immunitario.
  • Rosa Majalis; Rosa Cinnamonmea (Cinnamon Rose), una parte della famiglia delle rose, è stata anche utilizzata nei tempi antichi. Era usata come tonico rivitalizzante e per favorire l'attrattiva fisica. Combinata con la radice di liquirizia, questa erba può promuovere il bilanciamento dei sistemi del corpo e fornire una protezione antiossidante! Si prega di essere consapevoli che queste erbe da sole sono molto benefiche.